Rilascio Carta d'identità elettronica (CIE)

Last update 20 April 2021

La carta d’identità può essere richiesta esclusivamente se il precedente documento è in scadenza, scaduto, smarrito, rubato o deteriorato; non deve invece essere richiesta a seguito di cambio indirizzo o residenza. 

Il documento viene spedito dal Poligrafico dello Stato all’indirizzo indicato dall’interessato entro sei giorni lavorativi dalla richiesta. 

Attualmente la carta d’identità elettronica non può essere rilasciata ai cittadini italiani iscritti all’Anagrafe degli italiani Residenti all’Estero (AIRE) per i quali può essere emesso esclusivamente il formato cartaceo.

EMERGENZA COVID19 - ULTERIORE PROROGA DI VALIDITA' DELLA CARTA D'IDENTITA'

Il Ministero dell'Interno - Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali - Direzione Centrale per i Servizi Demografici, con circolare prot. n. 6665 del 10.12.2020, ha fatto  seguito alla precedente ministeriale n. 8/2020, con la quale era prevista la proroga della validità dei documenti di riconoscimento e di identità  scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del decreto-legge n. 18 del 17/03/2020, al 31 dicembre 2020

A tal riguardo è stato evidenziato che con la L. 07.10.2020 n. 125, è stata ulteriorrmente prorogata la validità dei documenti di riconoscimento e di identità al 30 aprile 2021. Rimane limitata alla data di scadenza naturale del documento la sola validità ai fini dell'espatrio.

RINNOVO CARTA D'IDENTITA'

Il D.L.16 lugio 2020, n. 76 recente "Misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale" pubblicato in G:U: n. 178 del 16/07/2020, per favorire l'accesso ai servizi in rete della Pubblica Amministrazione da parte dei cittadini mediante l'utilizzo delle CIE, ha introdotto la possibilità di rinnovare le carte d'identità cartacee e quelle elettroniche (versione 2007), anche prima del 180° giorno precednete la scadenza.

MINORENNI
- Per il rilascio del documento è sempre necessaria la presenza del minore e una sua fotografia in formato cartaceo conforme agli standard ICAO corrispondente all'aspetto.

Inoltre:
- presenza di entrambi i genitori muniti di documento d’identità valido;
- in alternativa, presenza di un solo genitore con un testimone maggiorenne muniti di documento d’identità valido, modulo di assenso all’espatrio firmato dal genitore assente e copia del documento d’identità di quest’ultimo (il testimone non è necessario nel caso in cui il minore possedesse un altro documento di riconoscimento valido es. passaporto o carta d’identità scaduta). In mancanza di assenso all’espatrio del genitore assente, occorre il nulla osta del Giudice Tutelare.

MAGGIORENNI
- Presenza dell’interessato, una fotografia in formato cartaceo conforme agli standard ICAO corrispondente all’aspetto e carta d’identità scaduta.

- In caso di smarrimento/furto della precedente carta d’identità è necessario esibire la denuncia presentata all’autorità di P.S. e un altro documento di riconoscimento in corso di validità (oppure due testimoni muniti di documento di identità valido).

- Nel caso di impossibilità a recarsi presso la sede anagrafica (non deambulanti o con gravi patologie documentate), la richiesta va presentata allo sportello tramite delegato.

STRANIERI
Per i cittadini stranieri residenti, la carta d’identità ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l’espatrio.
Il cittadino straniero, oltre la documentazione sopra elencata, dovrà esibire il permesso di soggiorno in corso di validità.
Ai fini dell’identificazione, in caso di prima richiesta, dovrà esibire un documento valido per l’espatrio rilasciato dalle autorità competenti del Paese di origine oppure un’attestazione consolare con fotografia.

CASI PARTICOLARI
La carta d’identità viene rilasciata nel formato cartaceo nei seguenti casi:

- Cittadini italiani iscritti all’A.I.R.E. (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero);
- Cittadini residenti nel Comune nei soli casi eccezionali di motivata e documentata urgenza.

In questi casi dovranno essere esibite tre fotografie uguali conformi agli standard ICAO e corrispondenti all’aspetto (oltre alla documentazione indicata nei paragrafi precedenti).

Limitatamente ai cittadini temporaneamente domiciliati ad Agliano Termeil documento verrà emesso a seguito di ottenimento del Nulla Osta da parte del Comune di residenza.

DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI

All’atto della richiesta di emissione della Carta d’identità Elettronica, il cittadino può esprimere il consenso/diniego alla donazione degli organi. Tale scelta sarà inserita nel database del Ministero della Salute che permetterà ai medici del Coordinamento Regionale delle Donazioni e dei Prelievi di Organi e Tessuti di consultare, in caso di possibile donazione, la dichiarazione di volontà. Si potrà cambiare decisione in qualsiasi momento, recandosi presso la propria ASL.

Per maggiori informazioni, consultare le pagine web:

http://www.donalavita.net/

http://www.trapianti.salute.gov.it

COSA DEVO FARE PER RICHIEDERE LA CIE?

Collegati al seguente link PRENOTAZIONE APPUNTAMENTO   e segui le istruzioni che riportiamo anche di seguito.

Compila i dati del richiedente e prenota un appuntamento con l’ufficio Anagrafe per avviare l’iter di richiesta della C.I.E. E’ possibile pagare il costo dei diritti C.I.E. direttamente on-line tramite il servizio PagoPA alla fine della procedura di prenotazione oppure stampare il modulo per pagare in banca/posta/ricevitorie. NON E' POSSIBILE PAGARE PRESSO GLI SPORTELLI DEL COMUNE. Non è necessario richiedere una nuova Carta d'Identità a seguito di cambio di indirizzo o di residenza.
Il giorno dell'appuntamento bisognerà presentare: - 1 foto tessera, recente, sfondo bianco, con posa frontale, a capo scoperto e, nel caso la persona porti gli occhiali, occorre fare attenzione che gli occhi siano ben visibili, che la montatura non copra nessuna parte degli occhi e che le lenti non presentino riflessi (caratteristiche complete sul sito del Ministero degli Interni). La fotografia può essere presentata su supporto USB (contenente solamente la fotografia). Caratteristiche: - formato PNG o JPG; - risoluzione 400dpi; - dimensione max. 500KB. Inoltre è necessario presentare: - la tessera sanitaria - la carta d'identità scaduta o deteriorata o la denuncia di smarrimento o furto - la ricevuta di pagamento dei diritti C.I.E. Nel caso di C.I.E. intestata ad un minorenne, l’interessato deve presentarsi accompagnato da almeno un genitore. Qualora si richieda la CIE valida per l'espatrio è necessario l'assenso dell'altro genitore Modulo scaricabile dal sito del Comune.

Per maggiori informazioni, contattare il nostro Ufficio Servizi Demografici al n. 0141/954023 int. 1 oppure scriviere a protocollo@comune.aglianoterme.at.it (Elisabetta dott.sa Mondo)

ATTO DI ASSENSO PER IL RILASCIO DELLA CARTA D’IDENTITA’ AI MINORI (ASSENSO DEL GENITORE ASSENTE)
Attachment format pdf
Download